Oasi WWF di Burano In evidenza

Scritto da  Giovedì, 28 Giugno 2012 21:09
Vota questo articolo
(1 Vota)

L’Oasi si estende per 1010 ettari ed è gestita dal wwf.
Si tratta di uno stagno costiero sopravissuto ad un antico lago la cui superficie è di 140 ha e la profondità media è di un metro.
Il lago è collegato al mare da un canale parzialmente artificiale che viene aperto a seconda delle esigenze.
L’oasi comprende anche 12 km di spiaggia e duna ricoperta da macchia mediterranea.

Punti di interesse: il lago, il giardino delle farfalle, la flora, la fauna, birdwatching

Il parco offre: percorsi natura attrezzati anche per inabili motori, osservatori e torri di avvistamento, capanni fotografici, giardino delle farfalle, area faunistica della moretta tabaccata, foresteria con uso cucina, centro visite con sala di proiezioni anche in 3 Dimensioni.
Lago di BuranoVisite guidate, educazione ambientale, ricerca scientifica, sorveglianza, censimenti dell’avifauna, campi di lavoro per adulti.

L’Oasi è aperta da settembre ad aprile,
visite la domenica alle ore 10.00 e alle 14.30 (ora legale 15.00).
Visite estive su prenotazione.
L’ingresso per i soci è gratuito.

Letto 5570 volte Ultima modifica il Sabato, 30 Giugno 2012 09:25
Altro in questa categoria: « Pitigliano Dog Beach »
Devi effettuare il login per inviare commenti